Offerta Autunno

Chi dice che i posti di mare sono destinazioni perfette solamente per il periodo estivo?

Chi dice che l’autunno è un periodo morto e che gli hotel all’Isola d’Elba sono tutti chiusi?

Villa Wanda, piccolo hotel a conduzione familiare a soli 3 km da Porto Azzurro e Capoliveri, rimane aperto tutto l’anno con tariffe vantaggiosissime a partire da €25 a persona !!!!!!

Comoda, facile e veloce da raggiungere, l’Isola d’Elba è una meta ideale anche per una breve vacanza autunnale. Sport, cibo e borghi antichi vi intratterranno sull’isola ancora meglio, in bassa stagione, senza doversi scontrare con il traffico e la confusione che caratterizzano la stagione estiva e che sarete felici di lasciarvi alle spalle, quando deciderete di regalarvi un week end all’Elba, fuori stagione.

Sport. Gli sport autunnali da praticare sull’Isola sono davvero tanti: dal trekking alla mountain bike, dalle immersioni allo snorkeling, al windsurf, senza dimenticare l’arrampicata libera.

Località. Altre cose che non potete assolutamente perdervi durante le vostre vacanze autunnali all’Isola d’Elba sono i borghi antichi e i comuni dell’Isola, spettacolari !!!!!!

Storia. Le Ville Napoleoniche a Portoferraio : Villa dei Mulini sul promontorio di Portoferraio in posizione panoramica, e Villa San Martino a 5 km, in campagna, nella omonima località, sono dei veri e propri Musei, che testimoniano il passaggio dell’imperatore francese esiliato all’Isola d’Elba.

La Villa Romana delle Grotte che sorge sul promontorio affacciato su Portoferraio,  oltre ad essere un sito archeologico di alto interesse storico, gode di un panorama davvero stupendo sulla cittadina. Si raggiunge facilmente, essendo lungo la provinciale tra Portoferraio e Porto Azzurro, a circa 4 km dalla prima ed  visitabile tutto l’anno.

Inaugurato nel 1985, il Museo Civico Archeologico di Portoferraio è tappa obbligatoria per chiunque sia veramente interessato ad approfondire la millenaria storia dell’Elba. I reperti, infatti, coprono un arco temporale che va dal VII sec. a.C. al V d.C. In pratica dagli Etruschi ai Romani, i popoli che hanno garantito secoli di benessere e floridità all’isola potenziandone la vocazione commerciale legata soprattutto all’industria estrattiva del ferro e degli altri minerali di cui è ricchissimo il territorio.

Il Castello del Volterraio, la più antica fortificazione di tutta l’Isola, l’unica mai espugnata dai pirati turchi, di origine etrusca, si trova sull’omonimo monte in posizione panoramica e domina le coste nord orientali dell’isola. Recentemente ristrutturato, è visitabile in tutti i periodi dell’anno.

Bellezze naturali. A Marciana, dal Monte Capanne, il più alto dell’Isola (oltre 1000 mt) è possibile ammirare, in una giornata chiara, tutte le isole dell’arcipelago Toscano. Raggiungibile in pochi minuti con la cabinovia ma anche a piedi in circa tre ore; da lì si può godere di una vista unica sull’isola, decisamente il modo migliore per avere una panoramica del paradiso che vi aspetta.

A Rio nell’Elba, annesso all’Eremo di Santa Caterina, l’ Orto dei Semplici, è nato nel 1990 con l’idea di promuovere e diffondere la conoscenza  delle piante spontanee e coltivate dell’Arcipelago Toscano e di conservare le tradizioni etnobotaniche ad esse legate.

A Rio Marina, le Miniere a cielo aperto, dalle quali si estraeva in passato il minerale di ferro

offrono colori e riflessi che non hanno nulla da invidiare alle mete balneari. Il Museo Minerario, situato nel centro di Rio Marina vi guiderà alla scoperta di una grandissima varietà di minerali e del duro lavoro dei minatori attraverso reperti e vecchi utensili, perfettamente conservati nelle teche.

Le Miniere di Capoliveri invece si trovano sul Monte Calamita, che prende il nome proprio dalla magnetite, il minerale presente in queste miniere. I giacimenti minerari sono Calamita, Ginevro e un piccolo cantiere denominato Sassi Neri. Per scoprire l’affascinante e antica storia del ferro e ripercorrere il faticoso lavoro dei cavatori è possibile effettuare una visita guidata alla miniera del Ginevro e al Museo della Vecchia Officina.

Le spiagge dell’Elba poi sono tantissime e non basta una sola vacanza per scoprirle; poterle visitare in autunno è un privilegio di pochi, le spiagge deserte hanno un fascino particolare e si può ascoltare la voce del mare.  Spiagge di sabbia bianca e scogli levigati nella parte occidentale, coste sabbiose a sud e a nord-ovest, spiagge caratterizzate da minerali di ferro nella costa orientale, in più infinite calette che sono dei veri e propri paradisi naturali.

Benessere. A Portoferraio, proprio di fronte al golfo, si trova un’altra delle sorprese dell’Isola d’Elba, le Terme di San Giovanni con cui l’Hotel Villa Wanda è convenzionato.  Aperta dal 1963 la struttura ha saputo abbinare alle tradizionali cure di fanghi e bagni (convenzionate SSN) i moderni servizi dedicati alla bellezza e al relax.

Con una camminata di tre quarti d’ora circa è possibile raggiungere partendo dal Paese di Marciana, Il Santuario della Madonna del Monte, il più antico sull’Isola, sulle pendici del Monte Giove, a 627 mt di quota, in un ambiente suggestivo; il panorama che si gode da quassù è davvero notevole, spaziando su buona parte del versante settentrionale dell’isola.

Sicuramente l’elenco non è esaustivo, l’Isola d’Elba è ricca di sorprese e luoghi unici che attendono solo di essere scoperti. Diversi itinerari possono essere organizzati tenendo conto dei diversi volti dell’isola: la storia ultramillenaria, il ricco patrimonio culturale, le cave minerarie e le spiagge da sogno. Ce n’è davvero per tutti i gusti !!!

Non c’è più tempo da perdere allora, prenotate subito. Solo prenotando direttamente potrete usufruire di tariffe scontate per l’acquisto del biglietto del traghetto.

Richiesta Informazioni

Loc. Lido di Capoliveri, 57036
Porto Azzurro Isola d’Elba (LI)
TEL: +39 0565 940025
Mobile: +39 366 7133473
Skype: hotelvillawanda
Mail: info@hotelvillawanda.com
P.IVA: 05090170480
Codice fiscale: 05090170480

Seguici sui social


Hotel Villa Wanda © 2019. Credits Studio2web